Mi sei rimasto accanto passeggiando tra le schegge di una vita in frantumi.
Macerie e resti.
Ma c'eri e resti.
"Parlatene, parlatene sempre. Perché i silenzi diventano pietre. E le pietre diventano muri. E i muri, distanze incolmabili.”
Serena Santorelli. (via soffroeppuremivienedaridere)
©